All’asta a Parigi la collezione personale di Hubert de Givenchy

featured 1617902
featured 1617902

Roma, 10 giu. (askanews) – Esposta a Parigi nei saloni di Christie’s, prima di essere messa all’asta, la collezione personale del celebre couturier Hubert de Givenchy: 229 pezzi in eleganti saloni fedelmente ricostruiti.

Tra statue, candelabri, mobili francesi e del resto d’Europa, ceramiche e circa 200 quadri di maestri come Giacometti e Mirò, la collezione è stimata sui 50 milioni di euro.

Lo stilista nella sua villa parigina, dove viveva con il socio Philippe Venet, collezionava mobili e oggetti d’arte. Givenchy, scomparso nel 2018, sosteneva che “i mobili, così come gli oggetti, vanno accarezzati, guardati e amati”. La casa d’aste ha dichiarato che alcuni lotti più piccoli saranno venduti anche online. La collezione non comprende abiti, ma riflette la sua passione per i tessuti e i materiali con gli ornamenti dei divani e delle poltrone.

Immagini Afp

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli