Asta record in Galleria a Milano per l’ex spazio Tim: base di 670 mila euro

Milano, asta record in Galleria.

Si sono presentati quattro colossi della moda e del lusso per aggiudicarsi all’asta l’ex negozio Tim in Galleria a Milano. Parteciperanno Prada, Armani, Tod’s e Damiani che si sfideranno a colpi di 50 mila euro ogni tre minuti, partendo da una base di 670.

Tim, asta record in Galleria a Milano

La possibilità di partecipare alle aste per acquisire gli affitti in Galleria Vittorio Emanuele, si è presentata solamente ad Agosto, grazie alla delibera approvata dalla giunta. I quattro brand hanno già presentato le proposte tecniche. Se grazie a queste riusciranno a raggiungere 70 punti su 100 potranno partecipare di diritto alla grande asta, che si preannuncia da record. L’obbiettivo è quello di aggiudicarsi 302 metri quadrati che oggi ospitano una parte del negozio Tim.

La base parte da 670 mila euro di affitto annui, che saranno incrementati ogni 3 minuti di 50 mila euro. Gli altri 150 metri quadri che avanzano dalle tre vetrine di Tim saranno assegnati nel modo tradizionale, ovvero con la classica apertura delle buste contenenti una proposta economica e una tecnica. Non c’è la possibilità di “ritocco” in questo caso. All’asta parteciperanno Leo Pizzo, Beauty San e Fratelli Rossetti partendo da una base di 227 mila euro.

Il precedente è la vendita record dell’ex palazzo degli uffici del comune di via Pirellino. L’edificio è stato ceduto dopo 85 rilanci che hanno alzato l’asticella da 87,5 milioni a 193. Ad aggiudicarsi la vittoria è stata la Coima di Manfredi Catella.