Asti, portafogli ritrovato in stazione: il gesto di due senegalesi

Asti, portafogli ritrovato in stazione: il gesto di due senegalesi

Davvero da clima natalizio il gran gesto di due senegalesi che, dopo aver ritrovato per terra un portafogli nei pressi della stazione di Asti, hanno deciso di restituirlo al legittimo proprietario. Queste le dichiarazioni rilasciate da Massimo, noto imprenditore della zona e titolare del portafogli perduto poco prima del ritrovamento: “Li ho ringraziati con un premio in denaro per avermi ridato il portafogli ma spero di poter fare anche altro: mi spenderò affinché trovino lavoro, se dovessi sapere di qualche opportunità e io stesso li terrò a mente per la mia azienda“.

Asti, 2 senegalesi restituiscono il portafogli al proprietario

Dopo aver ritrovato in stazione il portafogli di Massimo, i due senegalesi hanno avvertito gli agenti della Polfer (Polizia Ferroviaria) al fine di rintracciare il legittimo proprietario. Il portafoglio conteneva 200 euro in contanti, carte di credito e ogni altro documento personale. Mediante l’ausilio di sistemi elettronici di rintracciamento, la Polfer è riuscita a risalire a Massimo cui è stato riconsegnato il portafogli di sua proprietà. I due giovani ragazzi di venti anni sono stati presentati al legittimo proprietario, titolare di un’azienda che si occupa di manufatti in cemento. Lo stesso imprenditore, dopo aver ringraziato i due senegalesi, ha affermato di volersi impegnare per i 2 giovani disoccupati: “Un gesto inaspettato e molto significativo. Li ho incontrati, ho dato loro 50 euro come forma di ringraziamento ma ho chiesto anche i loro nomi e numeri di telefono. Sicuramente resteremo in contatto e se potrò li aiuterò perché sono dei bravi ragazzi“.