Asti, precipita ultraleggero: un morto

Asti, precipita ultraleggero: un morto

Un ultraleggero si è schiantato sabato 18 gennaio, verso le 16,30, in piazza Carlo Alberto a Moncalvo, piccolo centro in provincia di Asti. Nonostante i soccorsi per il pilota non c'è stato nulla da fare ed è stato dichiarato morto poco dopo lo schianto.

LEGGI ANCHE: Iran, anche due sposini sul tragico volo

La vittima, 71 anni, si chiamava Lino Frigo ed era un ferroviere in pensione residente proprio a Moncalvo. Per l’uomo era un'abitudine quella di sorvolare il suo paese in volo a bordo di un aeroplanino, non di rado anche a bassa quota. "Questa volta deve aver avuto qualche problema e forse ha cercato un atterraggio di emergenza, dal momento che è riuscito a schivare le auto che erano parcheggiate - ipotizza il sindaco Christian Orecchia - Sulla piazza ci sono le telecamere installate dal Comune e si potrà fare più chiarezza sulla dinamica dell'incidente".

LEGGI ANCHE: Olbia-Roma, paura in volo: atterraggio d'emergenza

L’ultraleggero, preso in affitto, era decollato da Castelnuovo don Bosco. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito e non sono stati registrati danni a cose o edifici. Ancora ignote le case dell'incidente. Dell'episodio si stanno occupando i carabinieri del nucleo investigativo di Asti.

GUARDA ANCHE - Aereo scarica il carburante in volo