Aston Martin e Airbus insieme per un elicottero

redazione@motor1.com (Paolo Alberto Fina)
Aston Martin DBS Superleggera Concorde Edition

Il colosso dell'aviazione civile, dopo la fine del progetto con Audi, torna a lavorare insieme ad una casa automobilistica

Il 3 gennaio 2020 verrà svelato il primo frutto della collaborazione fra Aston Martin e Airbus, che stanno lavorando ad un progetto ancora top secret del quale però è stato diffuso un breve video di anticipazione.

I due produttori hanno ben poco in comune, perché la casa inglese è specializzata in auto sportive e di lusso e Airbus è un consorzio di aziende europee specializzate nel campo dell’aviazione civile, quindi c’è grande attesa per scoprire cos’hanno in cantiere.

Da Airbus addio all'auto-drone

Della collaborazione ancora non si sa molto, ma secondo indiscrezioni Aston Martin dovrebbe personalizzare un elicottero della divisione specializzata di Airbus.

In questo modo Airbus dovrebbe a lavorare con una casa automobilistica dopo la fine del progetto insieme ad Audi: la casa dei Quattro Anelli ed Airbus avevano messo le basi per un’auto volante in stile drone, ma dopo i primi test Audi ha deciso di fare marcia indietro.

Com'è nato il progetto fra Airbus e Audi