Astorre (Pd): Toninelli prende a schiaffi lavoratori trasporti

Bet

Roma, 23 lug. (askanews) - "Ogni sciopero crea disagi che ricadono sulla pelle di tanti cittadini che devono muoversi, viaggiare, lavorare o andare in vacanza. Ma mai come questa volta le proteste dei lavoratori del settore trasporti presi a schiaffi dal ministro Toninelli devono essere rispettate e ascoltate". Lo scrive in un comunicato il segretario del Pd Lazio, il senatore Bruno Astorre della Commissione Trasporti di Palazzo Madama. "Il ministro chiede responsabilità a chi ha deciso, rimettendoci soldi propri, di arrivare alla scelta più sofferta che è quella di scioperare. Ma Toninelli è stato sordo di fronte alle richieste di ascolto dei lavoratori e delle rappresentanze sindacali, usando lo stesso metodo adottato per la vicenda Alitalia, indifferente ad ogni richiesta di garantire che non ci saranno esuberi nel fantomatico progetto industriale messo in piedi da Fe e governo a spese degli italiani. Siamo - conclude Astorre - vicini alle istanze dei lavoratori dei trasporti che purtroppo sono costretti dal governo a scioperare".