AstraZeneca ha annunciato il taglio delle dosi del vaccino alle Regioni

·1 minuto per la lettura

AGI - Un taglio delle dosi di vaccino previste questa settimana è stato annunciato da AstraZeneca alle Regioni. Nel Lazio, ad esempio, a fronte di circa 70mila dosi previste, ne arriveranno 9mila in meno, e all'Emilia-Romagna è stata annunciata una decurtazione di 4-5mila dosi.

A quanto si apprende non è ancora chiaro se il taglio è riferito solo a questa settimana e alla prossima o sarà diluito nel tempo, ma si parla complessivamente di un 10-15% di dosi in meno. La questione è piombata sul tavolo della Conferenza delle Regioni, riunita nel pomeriggio per valutare le nuove misure Covid, e da quella sede dovrebbe arrivare una stima dell'ammanco complessivo.

"Gravissima la riduzione improvvisa della consegna di vaccini Astrazeneca. Noi ce la stiamo mettendo tutta ma con questa incertezza è tutto più difficile. L'Italia tuteli gli interessi nazionali e le programmazioni delle Regioni, intanto prepariamoci alla produzione di vaccini validati da Ema e Aifa da parte delle nostre aziende". Questo il commento del presidente della Regione Lazio e segretario del Pd, Nicola Zingaretti.