AstraZeneca, cocktail anticorpi previene Covid-19 in studio

·1 minuto per la lettura
Un operatore sanitario prepara una dose di vaccino AstraZeneca

(Reuters) - AstraZeneca ha comunicato che la terapia del gruppo a base di anticorpi è risultata efficace rispetto all'obiettivo principale di prevenire il Covid-19 in uno studio in fase avanzata, mettendo la società potenzialmente in grado di fornire un'alternativa ai vaccini per i soggetti con sistemi immunitari indeboliti.

Il cocktail di due tipi di anticorpi, inizialmente scoperto dal Vanderbilt University Medical Center, ha ridotto del 77% il rischio di sviluppare il Covid-19 con sintomi, ha detto la società.

Oltre il 75% dei partecipanti presentava condizioni croniche, tra cui alcune legate a una limitata risposta immunitaria alla vaccinazione, si legge nello studio.

I risultati rappresentano una svolta nelle sorti di AstraZeneca, che a giugno aveva comunicato che una sperimentazione minore in fase avanzata non aveva fornito evidenze che il cocktail di anticorpi, noto per ora come AZD7442, proteggesse le persone entrate in contatto con un soggetto infetto.

Il gruppo farmaceutico anglo-svedese, che ha subito diverse battute d'arresto nella distribuzione del vaccino contro il Covid-19, sta anche lavorando per sfruttare farmaci esistenti per combattere il virus.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli