AstraZeneca ha raddoppiato gli utili nel primo trimestre grazie al vaccino

·1 minuto per la lettura

AGI - Il gruppo farmaceutico anglo-svedese AstraZeneca, produttore del vaccino anti-Covid-19, ha raddoppiato il suo utile netto nel primo trimestre, portandolo a 275 milioni di dollari, proprio grazie alle vendite di questo siero.

È la prima volta che la società riporta i dati economici sul suo vaccino. AstraZeneca fa sapere che non riceverà utili da questo fronte durante la pandemia. Le vendite in Europa del vaccino sono state di 224 milioni di dollari, quelle sui mercati emergenti di 43 milioni e di 8 milioni nel resto del mondo.

Il fatturato totale, che include i pagamenti delle collaborazioni, è aumentato dell'11% a 7,32 miliardi di dollari. "Prevediamo che l'impatto del Covid anticiperà un'accelerazione delle prestazioni nella seconda metà del 2021", ha dichiarato l'amministratore delegato Pascal Soriot.