Astrazeneca, Ue chiede multa pesante per ritardi in consegne vaccini

·1 minuto per la lettura
Una fiala AstraZeneca

BRUXELLES (Reuters) - L'Unione europea ha chiesto a un tribunale di Bruxelles di imporre una multa onerosa nei confronti di AstraZeneca per i ritardi nelle consegne dei vaccini anticovid al blocco.

Il legale che rappresenta il blocco nella causa ha detto che la Ue punta a ottenere 10 euro a dose per ogni giorno di ritardo come risarcimento per le inadempienze di Astrazeneca rispetto al contratto con Bruxelles.

L'avvocato ha comunicato che la Ue è inoltre intenzionata a richiedere 10 milioni di euro di penale ad Astrazeneca per ogni violazione del contratto eventualmente decisa dal giudice.

Una sentenza è attesa il mese prossimo. ​

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli