Asus ROG Zephyrus Duo 16, nuovo laptop da gioco con due schermi

(Adnkronos) - Asus ha annunciato il lancio in Italia del laptop da gaming ROG Zephyrus Duo 16, che monta uno schermo secondario ScreenPad Plus e offre un processore Ryzen 9 6980HX e la GPU Nvidia GeForce RTX 3080 Ti Laptop. ROG Zephyrus Duo 16 monta il primo pannello Dual Spec al mondo, in grado di passare da 4K 120Hz a FHD 240Hz. Il display principale è certificato Nebula, alimentato dalla tecnologia AMLED di AUO e dall’algoritmo di retroilluminazione interno di ROG. I Mini LED Nebula garantiscono una maggiore luminosità e un contrasto più evidente: lo schermo è certificato Pantone in modalità SDR e assicura una copertura DCI-P3 del 100 per cento. Il secondo schermo si solleva e scorre verso il display principale mentre il laptop si apre tramite una nuova cerniera a 4 direzioni. Rispetto alla generazione precedente, questa soluzione di design colma lo spazio tra i due display, fornendo un'esperienza di visione quasi senza cornice. Il device ha fino a 2TB di storage SSD PCIe 4.0 e 32GB di RAM DDR5 a 4800MHz.

Il laptop ha due porte USB 3.2 Gen 2 Type-C che supportano DisplayPort 1.4a, con supporto PD su una e G-Sync sull'altra. Altre due porte USB 3.2 Gen 2 completano la connettività insieme con il supporto HDMI 2.1 per collegare un display esterno, una porta Ethernet 2.5G, un lettore di scede microSD dedicato e un jack audio combinato. La batteria a 90Wh e la ricarica USB Type-C permettono di lavorare e giocare a lungo, la fotocamera IR con supporto a Windows Hello facilita lo sblocco del dispositivo e il Wi-Fi 6E garantisce una connessione stabile anche in caso delle reti più congestionate. ROG Zephyrus Duo monta sei altoparlanti con woofer dual-force canceling che permettono l'effetto surround a 5.1.2 canali. Il computer è disponibile sul sito Asus e prossimamente anche su Amazon a un prezzo consigliato al pubblico a partire da 4.499 euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli