ASviS: Ue avanza verso Obiettivi sviluppo, peggiora su ecosistemi -2-

Sim

Roma, 7 feb. (askanews) - Il calcolo degli indicatori compositi è frutto di un complesso lavoro di analisi, condotto a partire dai dati pubblicati dall'Eurostat, che consente di valutare i progressi dell'Europa e di confrontare le performance relative dei singoli Paesi rispetto alla media dell'Unione.

"I risultati medi europei - ha sottolineato il Presidente dell'ASviS Pierluigi Stefanini - nascondono, per gran parte degli Obiettivi, situazioni molto differenziate tra gli Stati membri. Le nuove politiche europee devono cercare di ridurre queste differenze, che minano la fiducia nell'Europa dei cittadini che vivono nei Paesi in fondo alla classifica del benessere". (Segue)