Atalanta-Borussia Dortmund, le pagelle: Gomez non è freddo

Nell'Atalanta spicca su tutti Cristante, Gomez fallisce il colpo del ko. Nel Borussia Dortmund, Schmelzer è decisivo, male Toljan.

ATALANTA

BERISHA 5,5:  Un intervento miracoloso, ma anche un errore fatale che purtroppo condanna l’Atalanta.

TOLOI 6,5: Nella gara d’andata commette un errore dal peso specifico elevato, in quella di ritorno si fa perdonare con una bella prova condita anche dal goal. (88’ CORNELIUS: s.v.)

CALDARA 6,5: Sempre al posto giusto nel momento giusto. Nessuna sbavatura e la sensazione di essere più che pronto per i palcoscenici più importanti.

MASIELLO 6: Dalle sue parti difficilmente si passa, cala nel finale quando la stanchezza inizia a farsi sentire.

HATEBOER 6,5: Spinge molto sull’out di sinistra e si fa sentire anche in fase di ripiegamento.

CRISTANTE 7: Si divora una clamorosa palla goal nel primo tempo, ma garantisce tantissimo in fatto di qualità e quantità. Domina letteralmente a centrocampo ed è sempre pronto ad inserirsi.

DE ROON 5,5: Il meno preciso tra i giocatori della mediana nerazzurra. Commette qualche errore di troppo in fase di impostazione. (86’ PETAGNA: s.v.)

FREULER 6,5: Combatte come un leone, al solito si dimostra un elemento estremamente prezioso per gli equilibri della squadra.
 
SPINAZZOLA 6,5:
Fa sentire il suo peso sull’out di sinistra, alternando a qualche sgroppata buoni ripiegamenti difensivi.

ILICIC 6: Mattatore assoluto nella gara di Dortmund, questa volta sbaglia qualche decisione di troppo.

GOMEZ 5,5: Quando parte è dura fermarlo, la sua però è una partita ad intermittenza. Sbaglia clamorosamente il goal del ko.

BORUSSIA DORTMUND

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Burki 5,5; Piszczek 6, Sokratis 6,5, Toprak 6, Toljan 5 (46’ Schmelzer: 7); Dahoud 6 (82’ Isak: s.v.), Sahin 6,5; Pulisic 6,5 (59’ Reus: 6), Götze 5,5, Schurrle 6; Batshuayi 6.