ATALANTA-YOUNG BOYS - La prima con pubblico al Gewiss Stadium

·3 minuto per la lettura

In collaborazione con Betnero.it

Doveva essere la più 'facile' del girone e invece l'impresa svizzera in casa del Manchester United ha dato alla sfida di stasera fra Atalanta e Young Boys i connotati della gara da non sottovalutare. Gli inglesi lo hanno fatto e nonostante il vantaggio iniziale si sono visti espugnare il mitico Old Trafford.

Insomma, antenne ben drizzate in casa orobica, dove occorre una vittoria per dare una bella svolta al prossimo cammino in Champions considerando che in Spagna i Red Devils saranno ospiti del Villareal, uno scontro diretto il cui esito potrebbe facilitare la strada di Gasperini e soci verso il superamento della prima fase.

Ma c'è anche un motivo in più per i neroazzurri bergamaschi per fare bene nel tardo pomeriggio odierno (la gara inizia alle ore 18,45): è la prima volta al Gewiss Stadium in una competizione continentale dopo gli esili a Reggio Emilia e a San Siro.

Gasperini sarà già contento visto che alla vigilia è arrivata la notizia tanto attesa: Luis Muriel sarà della sfida, anche se quasi certamente partirà dalla panchina. Ma, come sottolineato dallo stesso tecnico "i titolari non sono sempre quelli che partono dall'inizio, le 5 sostituzioni stanno dando risultati e alternative a tante squadre".

Il Gasp partirà con il consueto 3-4-2-1 con Zapata punta centrale sostenuto da Pessina e Malinovskyi, con Ilicic e Miranchuk come possibili soluzioni a gara in corso. Mediana centrale che poggerà le fondamenta su Freuler e De Roon, ai lati dei quali agiranno Zappacosta a destra (oppure Maehle) e Gosens in corsia mancina. Davanti a Musso la difesa a tre dovrebbe vedere dal 1' Toloi, Demiral e Palomino, ma anche Djimsiti ha buone chances.

La situazione in casa svizzera è più che rosea, almeno dal punto di vista dell'entusiasmo scatenato a dismisura dall'impresa in terra inglese, e confermato dal fatto che nelle ultime dieci gare gli elvetici hanno messo insieme nove vittorie ed un pari (ma quasi sempre con almeno un gol subito: particolare di non poco conto...).

Entusiasmo a parte, sono diverse le assenze cui dovrà far fronte Wagner, ovvero Fassnacht, Lustenberger, Nsame, Maier, Monteiro, Zesiger, ma c'è da scommettere sul fatto che non verranno in Italia per fare da comparsa. Lo schieramento probabile è il 4-4-2. La linea difensiva che agirà davanti a Von Ballmoos sarà formata da Hefti, Camara, Lauper e Garcia, mentre in mediana Martins e Aebischer saranno i peni centrali con Ngamaleu (da tenere particolarmente d'occhio) a destra e Spielmann a sinistra; in avanti invece spazio al tandem Elia-Siebatcheu.

In conclusione, fattore campo e qualità della squadra fanno pendere in maniera concreta il pronostico dalla parte della squadra di Gasperini, quotata dai bookmakers di scommesse intorno a 1,60; la vittoria svizzera è quotata invece fra 4.3 e 4.70, mentre il pari è valutato intorno a 4. Curiosità: l'Atalanta sicuramente in gol viene bancata a 1,06, mentre che non riesca a segnare addirittura a 9! Come primo marcatore il favorito è Zapata, quotato a 5.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli