Atlantia ha segnalato a governo di essere pronta a rivedere concessione - fonti

Il logo del gruppo Atlantia a Roma

ROMA/MILANO (Reuters) - Atlantia ha segnalato al governo italiano di essere pronta a ridiscutere i termini della concessione in capo ad Autostrade per l'Italia, secondo due fonti a conoscenza del dossier.

Il gruppo, controllato dalla famiglia Benetton, ha avviato contatti informali con l'esecutivo per esplorare soluzioni alternative alla revoca della concessione, dopo il crollo del Ponte Morandi che è costato la vita a 43 persone nel 2018.

Secondo le fonti, Atlantia è disponibile a rinegoziare sia il meccanismo di adeguamento dei pedaggi autostradali sia i termini che disciplinano l'indennizzo dovuto ad Autostrade in caso di revoca della concessione.

La società non ha commentato.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia


(Giuseppe Fonte, Stephen Jewkes e Francesca Landini, in redazione a Milano Sabina Suzzi)