Atletica: al via il raduno delle staffette, obiettivo 5 su 5 a Tokyo (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Siragusa e Scotti sono tra gli atleti-simbolo delle staffette già certe di fare il bagaglio per il Giappone. “Da più di un anno non ci ritrovavamo tutte insieme – spiega la sprinter senese dell’Esercito – ora finalmente possiamo lavorare in otto, continuando a inserire nel gruppo le nuove leve che ci chiamano ‘vecchiette’! A parte questo, sono tutte alla mano e disponibili e sono curiosa di vederle all’opera in questa settimana. Non dimentichiamo che a Tokyo siamo già qualificate ma le World Relays danno anche il pass per i Mondiali di Eugene 2022 e noi non possiamo mancare”.

Il racconto dello spogliatoio-staffetta è anche nelle parole di Edoardo Scotti (Carabinieri): “Ho vent’anni ma mi considerano un veterano. Io cerco di imparare da tutti, cerco di ispirarmi a loro per le tecniche e gli stili di corsa. E studio i comportamenti: ho visto di tutto, da gente calmissima, concentrata, a gente che urla prima della gara. Una volta ho provato anche io a urlare, prima della finale di Doha, ma non ha avuto alcun senso! Io sono un tranquillo, pacato, devono quasi venire a svegliarmi per quanto sono nel mio mondo”.