Atletica: Diamond League, Tamberi guida gli azzurri alle finali di Zurigo (3)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Da Karsten Warholm (400hs) a Mondo Duplantis (asta), da Elaine Thompson-Herah (100) a Sifan Hassan (1500), da Yulimar Rojas (triplo) ad Andre De Grasse (200): la finale Diamond è una parata di stelle mondiali e di ori olimpici di Tokyo. Trentamila dollari il premio per ognuno dei vincitori, al quale quest’anno si aggiunge il riconoscimento “Most Consistent Athlete”, da assegnare a dieci atleti (un uomo e una donna per sprint, ostacoli, mezzofondo, salti e lanci, 20 mila dollari ognuno) sulla base della consistenza delle loro performance durante tutta la stagione.

Curiosità per le finali dei 5000 metri al maschile e al femminile, nella prima giornata: si corre su una pista di 560 metri nella Sechseläutenplatz, intorno al teatro dell’Opera di Zurigo, sulle sponde dell’omonimo lago.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli