Atletica: Jacobs e Tamberi in nomination per l'atleta europeo 2022

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 set. – (Adnkronos) – Negli Oscar dell’atletica europea, l’Italia può vantare due ‘attori protagonisti’ in nomination. La European Athletics ha ufficializzato le dieci candidature maschili per l’Atleta Europeo dell’Anno: tra loro, gli azzurri Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi, straordinari interpreti a suon di medaglie e trionfi nonostante le difficoltà che entrambi hanno incontrato sul proprio percorso. Gli eroi di Tokyo sono in corsa anche quest’anno per il premio più ambito dei Golden Tracks, la cerimonia che si terrà il 22 ottobre a Tallinn, in Estonia, e che celebrerà la stagione premiando le stelle che si sono maggiormente distinte. Sui profili social della EA (Instagram, Facebook, Twitter) è stato lanciato il sondaggio online che andrà a pesare per un quarto sul voto complessivo, costituito per gli altri tre quarti dalle preferenze delle Federazioni, dei media e di un panel di esperti.

La medaglia d’oro ai Mondiali indoor nei 60 con il record europeo di 6.41 a Belgrado e il titolo continentale dei 100 metri a Monaco, le credenziali di Jacobs. Il bronzo mondiale indoor dell’alto, la vittoria agli Europei e il sigillo finale in Diamond League (il secondo di fila), il palmares stagionale di Tamberi. A riprova di un’eccellente continuità di rendimento nel corso dell’intera stagione, dall’inverno all’estate, per le due star della nostra Nazionale, peraltro mai risparmiate dai guai fisici.

Tra gli altri candidati non mancano super campioni come l’astista Armand Duplantis (Svezia), il mezzofondista Jakob Ingebrigtsen (Norvegia) e il triplista Pedro Pichardo (Portogallo) che hanno sommato gli ori mondiali ed europei a quello olimpico dello scorso anno. In nomination anche il mezzofondista britannico Jake Wightman, il lunghista greco Miltiadis Tentoglou, il martellista polacco Wojciech Nowicki, il multiplista francese Kevin Mayer e il discobolo sloveno Kristjan Ceh. L’Italia, nella categoria maschile, grazie al duo azzurro delle Fiamme Oro, è l’unica nazione con due candidati. E questo è già un risultato di cui andare fieri.