Atletica: Jacobs, 'voglio correre ultima frazione, chiederò di invertirmi con Tortu'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 set. – (Adnkronos) – “Voglio correre la quarta frazione, perché la gloria se la prende l’ultimo. Fino all’anno scorso il più forte era Filippo Tortu, quindi era giusto che l’onore toccasse a lui, ma adesso i ruoli si sono invertiti e chiederò di invertire anche le posizioni in pista“. Così il campione olimpico di 100 metri e 4×100 ai Giochi di Tokyo Marcell Jacobs nel corso di un'intervista a 'Sette', il settimanale del Corriere della Sera. “Con Filippo c’è sana rivalità, benché ora il mio obiettivo sia battere i numeri uno al mondo -aggiunge Jacosb-. Ho 26 anni e voglio correre oltre i 30. Bolt ha smesso a quell’età, ma aveva cominciato a vincere a 22“.

"Il prossimo anno ci sono i Mondiali, vi entrerò da Campione Olimpico e voglio uscirne da Campione del Mondo. Il segreto è arrivare al top della forma al momento giusto. A inizio stagione dirò: non aspettatevi un record alla prima gara, altrimenti ai Mondiali non ci arrivo“, conclude il campione olimpico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli