Atletica: i Mondiali di staffette di Guangzhou 2023 rinviati al 2025

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 ott. – (Adnkronos) – Niente World Relays nel 2023. L’edizione della rassegna iridata di staffette inizialmente in programma il 13 e 14 maggio del prossimo anno a Guangzhou, in Cina, viene rinviata al 2025 “a causa delle attuali condizioni della pandemia” come comunicato oggi dalla World Athletics. È stato quindi modificato il meccanismo di qualificazione per le cinque gare di staffette ai Mondiali di Budapest 2023 che si svolgeranno dal 19 al 27 agosto.

Il sistema, rivisto dalla Competition Commission di WA con l’approvazione del Council, darà il pass alle prime otto classificate dei Mondiali disputati nella scorsa estate a Eugene e metterà in palio altri otto posti in base alle graduatorie. Con il nuovo regolamento tre staffette italiane sono già qualificate per Budapest, ovvero i quartetti azzurri che hanno raggiunto la finale quest’anno in Oregon: 4×100 donne, 4×400 donne e 4×400 mista. Le altre due (4×100 maschile e 4×400 maschile) andranno alla ricerca del pass nel corso della stagione. La prossima edizione delle World Relays è in ogni caso prevista nel 2024 e la sede sarà definita nel corso del Council WA che si terrà a Roma il 30 novembre.