Ats Milano: per tamponi e test ha aderito solo 10% medici di base

Red-Alp
·1 minuto per la lettura

Milano, 12 nov. (askanews) - "Siamo intorno al 10% dei medici, anche un pochino meno. Su 2.500 tra medici di medicina generale e pediatri di libera scelta solo 232 hanno aderito fino ad oggi". Lo ha detto a "Buongiorno" su Sky TG24, il direttore generale dell'Ats Milano Walter Bergamaschi, precisando che "va detto che la richiesta è partita la settimana scorsa e quindi alcuni colleghi si stanno ancora orientando, però i dati raccolti fino ad oggi ci portano a dire che c'è il 10% di adesione, con 64 casi su 232 che hanno fatto richiesta di poter operare in una sede esterna". "Abbiamo raccolto le loro richieste e chiesto a tutte le strutture ospedaliere di poter mettere i poliambulatori a disposizione dei medici che lo richiedono - ha concluso Bergamaschi - in modo da potergli dare spazi adeguati, in una struttura dove oltre tamponi e test si possano fare anche approfondimenti diagnostici e si possa garantire un percorso clinico per il paziente".