Attaccato il quartier generale della flotta russa nel Mar Nero

Olga MATSEVA /AFP

AGI  - Un attacco con drone ha preso di mira il quatier generale della Flotta russa del Mar Nero a Sebastopoli, in Crimea. Lo ha annunciato il governatore locale Mikhail Razvozhaev, parlando di "ricostruzione preliminare" dell'accaduto. Nell'attacco sono rimaste ferite cinque persone.

L'attacco arriva quando la Russia oggi la Giornata della Marina militare , con celebrazioni a cui parteciperà anche il presidente Vladimir Putin . "Questa mattina, i nazisti ucraini hanno deciso di rovinarci la Giornata della Marina", ha scritto il governatore su Giornata Razvozhaev Telegram, "un oggetto non identificato è entrato nel cortile del quartier generale della Flotta, secondo i dati preliminari si tratta di un drone ".

Il governatore ha riferito che cinque persone sono rimaste ferite : sono dipendenti del quartier generale della Flotta, non ci sono stati morti. "Continuerò a riportare tutte le informazioni", ha concluso. Razvozhaev ha infine annunciato che l'Fsb sta lavorando sulla scena dell'attacco.

Nonostante l'attacco di questa mattina al quartier generale della Flotta sul Mar Nero, in Crimea, rimane in programma la partecipazione del presidente russo Vladimir Putin alle celebrazioni per la Giornata della Marina a San Pietroburgo.

Il leader del Cremlino terrà un discorso nell'ambito della prevista parata navale. Oltre al suo intervento, Putin ispezionerà, come da tradizione, la linea di parata delle navi da guerra nel Golfo di Finlandia e nella rada di Kronstadt.

Prima dell'inizio della parata, il presidente - ha fatto sapere il suo portavoce - firmerà i decreti di approvazione della nuova dottrina navale. La cerimonia si svolgerà nell'edificio del Museo statale di storia di San Pietroburgo nella Fortezza di Pietro e Paolo.

Alla parata prenderanno parte più di 40 navi, barche e sottomarini, oltre a 42 aerei e più di 3.500 militari.

L'esercito russo intanto ha preso di mira nella notte Mykolaiv , nel Sud dell'Ucraina, colpendo la città col bombardamento più massiccio dall'inizio della , secondo quanto riferito su Telegram dal sindaco Oleksandr Sienkovych.

Numerosi obiettivi sono stati distrutti e anche edifici residenziali sono stati danneggiati. "Oggi, Mykolaiv è stata oggetto di massicci bombardamenti. definizione la presenza di feriti.

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli