Attacchi di squali in Florida, tre persone morse sulla stessa spiaggia

attacchi-squalo

Nell’arco di poco meno di 24 ore ben tre diversi attacchi di squali sono avvenuti in Florida nella spiaggia di New Smyrna Beach, nella contea di Volusia. Nella popolare località balneare, nota appunto per essere la capitale mondiale degli attacchi di squali, tre persone sono state morse dai temuti animali. In nessuno dei tre casi le vittime degli attacchi hanno fortunatamente riportato gravi conseguenze.

Attacchi di squali in Florida

Stando a quanto riportato dalla Cnn il primo attacco è avvenuto nella giornata di sabato, quando la surfista ventenne Emily Comfort è stata morsa alla mano e al polso sinistri. Portata presso il centro medico di Halifax, a Daytona Beach, la ragazza non era in pericolo di vita. Poche ore dopo è stato il turno di un altro surfista, il 21enne Riley Petrovich, morso al piede destro e medicato direttamente sulla spiaggia. Il giovane ha infatti rifiutato di essere trasportato in ospedale.

L’ultimo attacco avvenuto lo ha subito il 51enne Peter Bourbeau morso al piede destro mentre si trovava in piedi vicino alla riva. Bourbeau ha in seguito riferito che lo squalo era lungo circa un metro e 20 e di essere riuscito ad allontanarlo prendendolo a calci.

Perché così tanti squali?

Interrogato in merito alla così alta densità di squali nei pressi della spiaggia di New Smyrna Beach, direttore del programma per la ricerca sugli squali presso il Museo di storia naturale della Florida Gavin Naylor ha spiegato che numerosi banchi di pesci da esca si dirigono nella zona oltre il molo della spiaggia, portando così gli squali a seguirli vicino alla riva.

A ciò si aggiunge il fatto che New Smyrna Beach è una spiaggia molto frequentata dagli amanti del surf, il che aumenta la probabilità di incontro da umani e squali. In proposito Naylor ha affermato: “Se ti piace fare surf in questo particolare punto, è molto probabile che tu sia stato a meno di 3 metri da uno squalo. Tutti i surfisti lo sannoe riferiscono regolarmente di aver visto squali nell’area”.

Secondo i dati dell’International Shark Attack File, dei 1.441 attacchi di squalo avvenuti negli Stati Uniti a partire dal 1837, 828 sono stati registrati in Florida. Classificando le singole Contee, al primo posto troviamo proprio quella di Volusia, dove si trova New Smyrna Beach, con 303 attacchi.