Attacco con coltello a Londra, polizia uccide un uomo

webinfo@adnkronos.com

A quanto scrive la polizia metropolitana di Londra sul proprio account Twitter, sono tre le persone rimaste ferite nell'attacco di Streatham questo pomeriggio, ma solo una delle tre è in pericolo di vita. Quanto alle altre due vittime dell'aggressore, una è stata medicata sul posto per le lievi ferite riportate prima di essere portata in ospedale, mentre la terza è stata portata direttamente in ospedale. La polizia sta ora informando le famiglie. 

Quello di Streatham, quartiere a sud di Londra, è stato definito dalla polizia un incidente di matrice "terroristica". Lo riporta Scotland Yard, che ha anche confermato l'uccisione dell'assalitore. Alcune immagini comparse sui social media mostrano un uomo a terra, immobile, con indosso quello che appare come un possibile giubbotto esplosivo. Sudesh Amman, questo il nome dell'attentatore, era stato rilasciato circa una settimana fa dopo aver scontato la metà della pena di tre anni per propaganda di materiale terroristico. 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, tutto si sarebbe svolto intorno alle 14 in Streatham High Road. L'attentatore, descritto da un testimone come armato di machete e con una sorta di finto gilet esplosivo addosso, avrebbe cominciato la sua aggressione in un negozio sulla strada, per poi uscire e accoltellare una donna e forse un ciclista, dice la Bbc. Quindi un passante ha riferito di aver sentito tre spari e di aver visto il corpo dell'uomo per terra davanti a una farmacia della catena Boots con la polizia armata che si avvicinava. In strada "c'era il panico, la gente urlava", ha detto un altro testimone. 

Via Twitter è intervenuto il premier Boris Johnson per ringraziare lo staff dei "servizi di emergenza" intervenuti dopo l'incidente. "I miei pensieri vanno ai feriti e a tutte le persone coinvolte", ha scritto Johnson. Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, in una nota ha affermato che "i terroristi cercano di dividerci e di distruggere il nostro stile di vita. Qui a Londra non li lasceremo mai avere successo".  

Aggressione simile a Gand, in Belgio: passanti accoltellati da una donna