Attacco con droni degli Houthi contro sito petrolifero saudita

Sim

Roma, 17 ago. (askanews) - Il ministro dell'Energia saudita, Khalid Al-Falih, ha confermato l'attacco con drone a un sito petrolifero e di liquefazione del gas naturale, rivendicato dai miliziani yemeniti Houthi.

In un comunicato, Falih ha precisato che l'attacco ha causato un piccolo incendio all'impianto di gas, subito domato, aggiungendo che "non ci sono stati feriti" e che "non sono state interrotte le operazioni petrolifere della Aramco". (Segue)