Attacco in Congo, Guterres: "Porterò davanti a giustizia assassini Attanasio e Iacovacci"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Condurremo un’analisi approfondita della sicurezza di questo incidente, e lavoreremo fianco a fianco con le autorità congolesi e italiane, mentre conducono le indagini penali per garantire che i responsabili di questo crimine siano assicurati alla giustizia". Lo dice in un'intervista a La Stampa il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, parlando dell'attacco in Congo in cui sono morti l'ambasciatore Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e l'autista Mustapha Milamb.

"Ho condannato in modo inequivocabile il brutale attentato" ha aggiunto Guterres concludendo: "Le mie condoglianze vanno alle loro famiglie, amici e colleghi in tutto il mondo".