Attacco droni su Beirut, media: colpita "struttura iraniana" -2-

Fth

Roma, 28 ago. (askanews) - Domenica, la milizia libanese filo-iraniana di Hezbollah ha parlato di due droni carichi di esplosivo schiantati a Beirut, affermando che uno di loro ha causato gravi danni al centro media del Partito di Dio, mentre l'altro sarebbe stato "abbattuto da ragazzi che lanciavano pietre", come sostenuto dal leader del movimento sciita Hassan Nasrallah.

Poco prima dell'incidente di Beirut, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e l'esercito israeliano, riferendosi ad un attacco missilistico contro una base militare siriana vicino a Damasco avvenuto il giorno prima, hanno detto che "l'attacco ha sventato un complotto iraniano per colpire un obiettivo israeliano dal territorio siriano".