Attacco droni su Beirut, media: colpita "struttura iraniana"

Fth

Roma, 28 ago. (askanews) - L'attacco compiuto domenica scorsa da due droni attribuiti a Israele sulla periferia sud della capitale libanese Beirut avrebbe "preso di mira una struttura di stoccaggio di macchinari iraniani che si ritiene siano utili per migliore la precisione di missili. Lo scrive il Times.

Il rapporto, che cita fonti di sicurezza libanesi che indagano sul caso, afferma che il macchinario, "miscelatore planetario industriale", viene utilizzato per miscelare propellenti a combustibile solido, in particolare per migliorare la precisione di missili.(Segue)