Attacco Hacker al Comune di Torino: in tilt i pc del Comune

·1 minuto per la lettura
attacco hacker torino
attacco hacker torino

Proprio nel giorno dell’avvio dell’anagrafe nazionale dei certificati digitali, alcuni servizi del Comune di Torino – come quelli dell’anagrafe e le bollature – sono bersaglio di un probabile attacco hacker.

Attacco hacker a Torino: il comunicato su facebook

Non c’è ancora una comunicazione ufficiale ma su facebook la pagina del Comune di Torino recita uno scarno comunicato: “Il sistema informatico della Città è attualmente bloccato per consentire di far fronte ad un attacco in corso. Seguiranno aggiornamenti”.

Attacco hacker a Torino: cauto ottimismo

Da quanto riportano i media locali, al momento il numero delle postazioni di lavoro colpite risulta essere contenuto. I servizi del Comune non sono stati compromessi, ma possono verificarsi alcuni disservizi agli sportelli, dovuti a misure cautelative di contrasto alla diffusione del malware. Nessun dato personale degli utenti è stato compromesso e sono disponibili i backup.

Sempre da quanto riportano gli organi d’informazione locali, l’assessore Francesco Tresso ha fatto sapere che si stanno prevedendo delle aperture straordinarie dei servizi anagrafici per recuperare il disagio che hanno subito i cittadini nella mattinata di oggi, lunedì 15 novembre.

Non è difficile prevedere che, mentre i tecnici del Comune sono al lavoro per ripristinare la normale fruizione dei servizi per i cittadini, sia in corso un’indagine della polizia postale per capire l’origine di questo attacco.

Attacco hacker a Torino: il precedente di aprile

Si tratterebbe di un ransomware, il virus che è programmato per bloccare il pc su cui si installa, chiedendo un riscatto per lo sblocco. Una circostanza simile era avvenuta lo scorso aprile quando era stata compromessa l’attività di uffici e sportelli che assistono 29mila famiglie dell’area metropolitana di Torino, sempre a causa di un attacco informatico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli