Attacco hacker al San Giovanni, si indaga per accesso abusivo e tentata estorsione

La procura di Roma indaga sull’attacco hacker, avvenuto tra domenica e lunedì scorso, al sistema informatico dell’ospedale San Giovanni Addolorata. Nel fascicolo aperto a piazzale Clodio, coordinato dal procuratore aggiunto Angelantonio Racanelli, si procede per le ipotesi di reato di accesso abusivo al sistema informatico e tentata estorsione. Le indagini sono state delegate alla Polizia Postale che nelle scorse ore ha inviato ai magistrati una prima informativa sull’attacco che ha mandato in down il sistema.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli