Attacco Iran, Rohani: "Taglieremo le gambe agli Usa"

webinfo@adnkronos.com

Se gli Stati Uniti hanno ''tagliano la mano'' al generale Qassem Soleimani, l'Iran risponderà tagliando loro ''le gambe''. Lo ha dichiarato il presidente iraniano Hassan Rohani commentando il lancio di missili contro le basi militari americane in Iraq in risposta all'uccisione del generale Soleimani in un raid aereo Usa a Baghdad. Lo riporta l'agenzia di stampa Fars. 

"Il generale Soleimani ha combattuto eroicamente contro l'Isis, al-Nusra ed al-Qaeda. Se non fosse stata per la sua guerra al terrorismo, ora le capitali europee sarebbero in grande pericolo", ha scritto Rohani su Twitter. "La nostra risposta finale all'assassinio" del generale Soleimani "sarà cacciare tutte le forze americane dalla regione".