Attacco Iran base Usa: 64 i soldati americani feriti

Ihr

Roma, 31 gen. (askanews) - Il Pentagono ha identificato altri 14 soldati che hanno subito un trauma cranico dopo l'attacco missilistico iraniano contro le forze statunitensi in due basi irachene l'8 gennaio 2008. Lo riporta NBC News.

Un nuovo aumento rispetto all'inizio della settimana, quando il numero dei soldati feriti era di 50. Più della metà, o 39, sono stati reintegrati nelle loro funzioni. Secondo il Pentagono, si tratta di "lievi lesioni alla testa".(Segue)