Attacco Londra, Boris Johnson promette di inasprire pene per detenuti

Loc

Roma, 1 dic. (askanews) - Il primo ministro britannico Boris Johnson ha promesso oggi pene detentive più dure a seguito dell'attacco nella capitale britannica da parte di un uomo rimesso in libertà vigilata dopo essere stato condannato per terrorismo.

A meno di due settimane dalle elezioni parlamentari anticipate, i problemi di sicurezza hanno dominato la campagna elettorale dopo che Usman Khan, indossando una cintura esplosiva fittizia, ha ucciso a coltellate due persone venerdì prima di essere abbattuto dalla polizia.

Il partito conservatore di Boris Johnson ha a lungo sostenuto una linea dura in materia di polizia e nella giustizia, ma l'opposizione denuncia i tagli da un decennio nei servizi pubblici.(Segue)