Attacco Londra, seconda vittima è una ex studentessa di Cambridge

Ihr

Roma, 1 dic. (askanews) - La donna uccisa nell'attacco del London Bridge è una ex studentessa di Cambridge che era presente al corso di riabilitazione per ex detenuti frequentato dall'aggressore. Lo ha reso noto l'università senza svelarne il nome.

La prima vittima identificata è Jack Merrit, 25 anni, uno dei coordinatori del corso organizzato dall'università.

"Sono devastato nell'apprendere che tra le vittime dell'attacco al London Bridge c'erano personale ed ex studenti dell'Università di Cambridge, che hanno preso parte a un evento per i cinque anni del programma 'Learning Together'", ha scritto il professor Stephen J Toop, vice cancelliere del prestigioso ateneo, citato dalla Bbc.

"Quella che avrebbe dovuto essere un'opportunità gioiosa per celebrare i risultati di questo programma unico e socialmente trasformativo, ospitato dal nostro Institute of Criminology, è stata invece interrotta da un indicibile atto criminale", ha aggiunto nel comunicato.(Segue)