Attacco a mezzo portavalori sulla A14

assalto portavalori a14
assalto portavalori a14

Una banda di criminali ha tentato di assalire un mezzo portavalori sulla A14, nei pressi di Foggia, nel tratto tra Molfetta e Bitonto. La rapina è sfumata.

Tentata rapina a un portavolori sulla A14

Traffico bloccato e oltre quattro chilometri di coda per il tentato assalto a un portavalori avvenuto sulla sulla A14 Bologna-Taranto, nel tratto tra Molfetta e Bitonto.

I criminali sono entrati in azione poco prima delle 07:30 di questa mattina, venerdì 29 aprile, al chilometro 656 dell’autostrada, e hanno aggredito le guardie giurate del portavalori. La banda, composta da almeno 5 persone, è stata però respinta, ma era pronta all’evenienza: per agevolarsi la fuga ha dato alle fiamme tre Suv e due autoarticolari, e ha ferito lievemente le tre guardie giurate che viaggiavano con il portavalori.

L’intervento delle forze dell’ordine

Sul posto, per spegnere le fiamme, son intervenuti i Vigili del Fuoco di Molfetta, accompagnati dalla Polizia stradale e dai Carabinieri. Gli incendi sono stati spenti, ma sono in corso le operazioni di rilievo da parte della Stradale, e quelle di bonifica del tratto. Attualmente, all’interno del tratto chiuso, il traffico è bloccato in entrambe le direzioni e si registrano 4 km coda in direzione Pescara.

Autostrade per l’Italia consiglia agli utenti diretti verso Pescara di uscire a Bitonto, percorrere la viabilità ordinaria e rientrare in autostrada a Molfetta. Percorso inverso per gli utenti diretti verso Bari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli