Attacco a petrolio saudita, Parigi vuole verifiche "accurate" -2-

Fth

Roma, 18 set. (askanews) - "Condividiamo il desiderio di stabilire attentamente i fatti prima di qualsiasi reazione", ha dichiarato Agnes Von Der Mühll durante un briefing con la stampa. Le dichiarazioni del portavoce arriva dopo una telefonata del presidente francese Emanelle Macron al principe ereditario saudita Mohammed bin Salaman.

La Francia ha annunciato nella notte da martedì a mercoledì l'invio di esperti in Arabia Saudita a partecipare alle indagini sull'attacco che ha compito la produzione di petrolio del regno.