Attacco terroristico in Mali, uccisi 53 soldati

webinfo@adnkronos.com

Sono almeno 53 i soldati dell'esercito del Mali uccisi in un attacco terroristico sferrato contro una base militare nella zona di Indelimane, 70 chilometri a ovest di Menaka nel nord del Paese al confine con in Niger. Lo ha riferito il ministro dell'Informazione del Mali, Yaya Sangare, su Twitter, precisando che anche un civile ha perso la vita nell'attacco. Sangare ha spiegato che ''sono stati inviati rinforzi'' nella zona colpita, dove sono stati riscontrati ''ingenti danni materiali'' e ''dieci superstiti''. Il ministro ha riferito che ''ora la situazione è sotto controllo''. 

L'esercito ha annunciato l'apertura di una inchiesta. Al momento l'azione non è stata rivendicata. All'inizio di ottobre altri 38 soldati maliani sono stati uccisi in un attacco contro due basi dell'esercito.