Attacco turco in Siria, la condanna della Germania

Mos

Roma, 9 ott. (askanews) - Il governo tedesco ha "condannato oggi con la più grande fermezza" l'offensiva turca nel nord-est della Siria, che "rischia di destabilizzare la regione e di provocare una rinascita" dello Stato islamico. L'ha detto il ministro degli Esteri di Berlino Heiko Maas, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa France Presse, in un comunicato.

"Esortiamo la Turchia a mettere fine alla sua offensiva e a difendere i suoi interessi di sicurezza in maneria pacifica", ha Maas.