Attentati dinamitardi nel foggiano, due arresti>

Svolta nelle indagini sugli attentati dinamitardi dello scorso gennaio a San Severo. I carabinieri di Foggia hanno arrestato i presunti responsabili delle bombe fatte esplodere ai danni di una concessionaria d’auto e della profumeria. Uno dei due arrestati è un minorenne. pc/gsl

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli