Attentato in Cisgiordania, ucciso un giovane militare israeliano

Nuovo attacco in Cisgiordania. Un palestinese ha assaltato una pattuglia israeliana nell’incrocio di Ofra, sulla strada che collega Nablus a Gerusalemme, teatro di numerosi attacchi terroristici contro soldati e civili dello stato ebraico. Il bilancio parla di un soldato morto e un altro ferito. L’assalitore, ferito nello scontro a fuoco, è stato arrestato.

Ramming Attack Near Ofra Kills One, Injures Another, Terrorist Captured Alive https://t.co/JbNa15b7Cz pic.twitter.com/GqlO2m7bpu— RiskMap (@riskmaplive) April 6, 2017

L’attacco è l’ultimo di una lunga serie: sabato, un agente di polizia e due civili israeliani sono stati feriti a colpi di coltello nella Città vecchia di Gerusalemme da un diciassettenne palestinese, che è stato poi ucciso dalla Polizia. Un altro palestinese è stato ucciso dagli agenti mercoledì scorso dopo aver provato a colpire i poliziotti di guardia alla Porta di Damasco con delle forbici.

Attack occurred north of Jerusalem near Jewish settlement of Ofra; terrorist was ‘neutralized’ by security forceshttps://t.co/iKeaJBDnMz pic.twitter.com/83L2Ch6tCl— Israel Today (@israeltoday) April 6, 2017

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità