Attentato scuolabus, De Corato: perizia esclude infermit Sy

Red-Mch

Milano, 29 giu. (askanews) - "La perizia psichiatrica richiesta dalla Corte d'Assise di Milano ha certificato che Osseynou Sy non infermo di mente: era pienamente consapevole di ci che stesse facendo e della strage che stava cercando di compiere". Lo ha evidenziato in una nota l'assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, che ha commentato il risultato delle perizia psichiatrica sull'uomo che nel marzo del 2019 sequestro nel Milanese uno scuolabus con 51 ragazzini.

L'assessore alla Sicurezza ha detto di aspettarsi "il massimo della pena per le accuse di strage, sequestro di persona e incendio che gli sono state rivolte". De Corato ha chiesto la revoca della cittadinanza di Sy: "Dopo aver scontato il massimo della pena senza riduzioni venga rispedito in Senegal", ha concluso.