Atterraggio d’emergenza a Como, aliante finisce in un campo di grano

aliante-como-vigili-del-fuoco

Incidente aereo sfiorato in provincia di Como, dove un aliante ha effettuato un atterraggio d’emergenza in un campo di grano tra i comuni di Alzate Brianza e Orsenigo. Intorno alle ore 13 di venerdì 19 luglio numerosi testimoni hanno infatti segnalato la presenza di un aliante che stava perdendo quota e procedendo con una traiettoria non lineare. Lievi conseguenze per gli occupanti del velivolo, una donna di 65 anni e un uomo di 67, che non risultano in pericolo di vita.

como-aliante

L’atterraggio d’emergenza

L’aliante, decollato dal’aeroporto di Alzate Brianza, è stato costretto ad un atterraggio di emergenza in un campo di granturco al confine con il comune di Orsenigo, lungo l’arteria stradale di via Isonzo. Sul posto sono subito intervenuti i Vigili del Fuoco assieme a due ambulanze della Croce Rossa di Cantù e di Lurago d’Erba.

I due occupanti dell’aliante non hanno riportato gravi ferite in seguito all’atterraggio, uscendone sostanzialmente illesi. La 65enne ed il 67enne sono stati in seguito trasportati in codice verde presso gli ospedali di Erba e di Cantù.

Il precedente a marzo

Non è però la prima volta che un simile incidente aereo accade in provincia di Como, zona rinomata per gli appassionati di volo con aliante. Il 30 marzo del 2019 infatti, un altro aliante era finito in mezzo agli alberi dopo aver mancato la pista d’atterraggio dell’aeroporto di Verzago. In quel caso, il 64enne ai comandi riuscì a lasciare autonomamente il velivolo, venendo immediatamente trasportato in codice verde all’ospedale di Cantù.