Attivisti di 'Ultima generazione' imbrattano sede Pd a Milano

(Adnkronos) - Si presentano davanti ad una sede del Pd, imbrattano la vetrina con vernice rossa ed entrano all'interno del locale incatenandosi. E' successo oggi pomeriggio nella sede del Partito democratico a Milano, in corso Garibaldi. La polizia, dopo essere intervenuta, ha fermato tre persone, una delle quali si sarebbe incatenata all'interno del locale. Gli agenti della Digos hanno accompagnato in questura e identificato due uomini e una donna, tutti trentenni, membri del movimento 'Ultima generazione'.

Già negli scorsi l'associazione ambientalista aveva iniziato una serie di scioperi della fame davanti al Teatro alla Scala di Milano, per chiedere ai leader dei principali partiti impegnanti nella campagna elettorale, e cioè Enrico Letta, Giorgia Meloni e Matteo Salvini, di impegnarsi a inserire l’emergenza eco-climatica nella propria agenda politica. A rendere nota l'azione è la stessa 'Ultima generazione', che in una nota scrive: "Abbiamo deciso di interrompere la normale attività di uno dei principali circoli del Partito Democratico milanese per poter parlare veramente con la gente. Sembra assurdo ma la crisi climatica è talmente poco presente come urgenza nel dibattito che è necessario arrivare a questo per farne parlare". L'associazione ambientalista conclude appellandosi "a un partito che dice di avere a cuore i giovani ma non ha un piano chiaro di taglio netto delle emissioni nei prossimi 2-3 anni, che sono gli ultimi utili per fare qualcosa".

Le richieste avanzate da 'Ultima generazione' ai principali leader politici italiani sono due. La prima è un maggiore impegno per arginare l’emergenza climatica, firmando un decreto legge che impedisca l’apertura di nuove centrali di estrazione di idrocarburi, interrompa la riapertura di centrali a carbone dismesse e incrementi l’energia solare ed eolica di almeno 20 GW nell’anno corrente. La seconda è un incontro pubblico aperto a cittadini e giornalisti, per parlare apertamente della crisi eco-climatica e sociale.