Attrice russa schiaffeggia in diretta tv una donna che ha offeso il suo figlio down

Evelina Bledans (screenshot Youtube/Russia-1)

A volte in televisione si vedono delle scene davvero poco programmate. Soprattutto nel caso in cui delle star affermate devono rispondere alle domande del pubblico. Un esempio? Lo schiaffo tirato dall’attrice russa Evelina Bledans a una signora in studio, dopo una frase scomposta detta da quest’ultima.

Siamo sulla tv Russia-1, e il programma (andato in onda il 17 settembre) è condotto dalla star televisiva Andrey Malakhov. Nel suo talk ci sono approfondimenti, interviste, ospiti e domande dal pubblico in studio. Tra gli ospiti c’è proprio Evelina Bledans, attrice cinematografica e televisiva che è molto popolare nella terra di Putin.


L’attrice 49enne è in attesa del terzo figlio, che arriverà tramite fecondazione in vitro. L’intero programma è incentrato sull’avere figli in tarda età. Uno dei due figli della Bledans ha la sindrome di Down, e una signora in studio le rivolge la parola così: “Che risultato pensi di ottenere? Vuoi dare al mondo un altro bambino Down? Nessuno ne ha bisogno, nè la società nè te“.

A seguito di ulteriori ingiurie, un altro ospite (Vladimir Dolinsky, attore) chiede al presentatore di togliere il microfono: “Questa è cattiveria. Dovrebbe lasciare lo studio“. Ma il momento della resa dei conti arriva presto: la Bledans si alza e con sguardo altero si dirige verso la donna.

Eccomi, ti ascolto“, dice la Bledans prima di mollare un ceffone alla signora. Poi aggiunge: “Miserabile, questo è per mio figlio! Puoi dire quello che vuoi su di me, ma lascia stare i miei figli“.

Le accuse dalla donna nel pubblico arrivano a causa dell’esistenza di Seymon, secondo figlio di Evelina Bledans, nato nel 2012 dall’unione con il regista Alexander Semin. Il suo primo figlio, Nikolay, ha 24 anni e vive in Israele.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: