Audi promuove fornitura di energia da fonti rinnovabili in Europa

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 18 ago. (askanews) - Entro il 2025, grazie alla collaborazione con alcuni provider di energia, Audi supporterà la realizzazione di parchi eolici e solari in diverse nazioni europee, per un totale di 5 TWh di elettricità green. In questo modo i veicoli elettrici potranno essere carbon neutral durante tutto il loro ciclo di vita (produzione, utilizzo e riciclo) con l'obiettivo di ridurre la carbon footprint della gamma del 30% entro il 2025.

L'obiettivo è quello di aumentare la generazione di elettricità sostenibile. Il primo di una lunga serie di progetti è già stato avviato in Germania: si tratta di un parco solare che entrerà in funzione nel 2022 nello stato di Meclemburgo-Pomerania Anteriore e avrà una capacità totale di 170 milioni di kWh. Conterà quasi 420.000 pannelli solari, diventando una delle più grandi centrali a energia solare indipendenti in Germania.

Già oggi, in Germania, i clienti Audi possono attivare la fornitura energetica sostenibile di Elli (azienda del gruppo Volkswagen) per ricaricare le proprie auto a casa. Per quanto riguarda la rete di ricarica pubblica, invece, la rete Ionity e quelle di molti altri gestori utilizzano già energia rinnovabile.

"Stiamo lavorando per rendere possibile la mobilità a zero emissioni. Il prossimo passo è l'espansione delle fonti energetiche rinnovabili, soprattutto in quelle aree dove la domanda di ricarica è particolarmente elevata", spiega Oliver Hoffmann, Membro del Cda Audi con responsabilità per lo Sviluppo Tecnico.

Già nel 2018 Audi ha avviato un programma per abbattere le emissioni di CO2, lavorando con i suoi fornitori diretti. Progetti come l'utilizzo di energia verde, i cicli chiusi dei materiali, l'impiego di materie prime riciclate offrono risultati concreti per la riduzione delle emissioni di CO2.

Mission: Zero invece è il programma che racchiude tutte le attività Audi per ridurre l'impatto ambientale dei propri siti produttivi: entro il 2025 dovranno diventare tutti carbon neutral. Audi Brussels ha raggiunto questo obiettivo nel 2018, seguita da Audi Ungheria nel 2020; tutti gli stabilimenti europei Audi utilizzano già esclusivamente energia verde. Gli impianti di Bollinger Hofe e Zwickau, dove vengono costruite rispettivamente la e-tron GT e la Q4 e-tron, garantiscono già processi produttivi carbon neutral. Tutti i modelli e-tron venduti in Europa e in Usa vengono consegnati con un bilancio di emissioni di anidride carbonica neutro.

Tutte le emissioni generate nella catena di approvvigionamento, durante la produzione e nell'ambito della logistica vengono compensate attraverso crediti che supportano progetti per combattere il cambiamento climatico, certificati da organizzazioni non-profit come The Gold Standard o Verified Carbon Standard.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli