Audi Q4 e-tron: il suv ‘compatto’ nato per l’elettrico

Red
·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 14 apr. (askanews) - Versatili e a zero emissioni: Audi Q4 e-tron e Audi Q4 Sportback e-tron sono i primi suv elettrici compatti dei quattro anelli. Costruiti sulla piattaforma modulare elettrica Meb del gruppo Volkswagen, come ID.3 e ID.4, hanno dimensioni esterne di 4,59 mt. Fra le novità l'head-up display con realtà aumentata. Audi Q4 35 e-tron, entry level della gamma, ha una batteria da 55 kWh, mentre Audi Q4 40 e-tron e Audi Q4 50 e-tron quattro possono contare su accumulatori da 82 kWh. Tre le versioni al lancio con tre step di potenza: 170, 204 e 299 CV e autonomia, secondo la casa, di 341, 520, 488 km (Wltp). La velocità è limitata a 160 km/h e 180 km/h per il top di gamma 50 e-tron quattro, che fa lo 0-100 km/h di 6,2 secondi (9 secondi la 35 e-tron).

La trazione è posteriore con un solo motore sull'assale posteriore o integrale con l'unità anteriore disinseribile. Per ottimizzare l'autonomia c'è il sistema di recupero dell'energia in frenata con decelerazioni sino a 0,3 g: nel 90% dei casi, i suv compatti dei quattro anelli recuperano energia in fase di rilascio, che si può impostare su tre i livelli, fino al one-pedal feeling, un unico pedale per frenare e accelerare.

Audi Q4 e-tron e Audi Q4 Sportback e-tron possono essere ricaricate in corrente alternata (AC) o in corrente continua (DC) con potenze, rispettivamente, sino a 7,2 kW (AC) e sino a 100 kW (DC) nel caso della versione 35 e-tron con batteria da 55 kWh; potenze sino a 11 kW (AC) e sino a 125 kW (DC) per le varianti con accumulatore da 82 kWh. Con potenze sino a 125 kW, in 10 minuti si guadagnano 130 chilometri di autonomia WLTP. La ricarica e altre funzioni sono gestibili con l'app myAudi.

Previste agevolazioni per l'infrastruttura di ricarica sia pubblica sia privata. Nel primo caso, i clienti possono "rifornire" durante il viaggio grazie al servizio Audi e-tron Charging Service (oltre 213.000, delle quali 15mila in Italia, inclusa la rete HPC di Enel X) in 26 Paesi europei con un unico contratto e un'unica card. Il servizio, che prevede tariffe convenzionate per il network ad alta velocità Ionity, è gratuito per i primi 12 mesi, poi costa 17,51 euro al mese.

Quanto all'ambito privato, Audi Italia destina alla gamma Q4 e-tron molteplici prodotti finanziari che, in special modo il noleggio a lungo termine, introducono formula all-inclusive che spazia dai sistemi di ricarica domestica, includendo la wall box del partner Enel X, alla gestione da remoto della vettura, passando per i servizi assicurativi e di manutenzione

La produzione di Audi Q4 e-tron è carbon neutral. Lo stabilimento multimarca di Zwickau, in Germania, soddisfa interamente il fabbisogno energetico mediante fonti rinnovabili e dispone di un impianto di cogenerazione. Audi sta concordando molteplici misure con i fornitori per ridurre ulteriormente le emissioni dell'intero ciclo di vita delle auto, inclusa la fase di smaltimento, quando le batterie dei suv compatti verranno riciclate o riutilizzate per lo stoccaggio statico d'energia. Le emissioni "inevitabili" sono compensate mediante progetti a sostegno dell'ambiente certificati dal TUV secondo requisiti della Gold Standard Foundation.

Audi Q4 e-tron è attesa nelle Concessionarie italiane nel corso del mese di giugno, mentre Audi Q4 Sportback e-tron sarà disponibile nel corso del terzo trimestre 2021. Al lancio, ad Audi Q4, di cui no e-tron sono dedicati gli esclusivi pacchetti edition one bronzo e nero.