Augusta, al via domani 'Amore Festival'

·2 minuto per la lettura

Si terrà domani e dopodomani ad Augusta “Amore Festival”, ideato e condotto da Mete Onlus, ed inserito nell’ambito nel Programma di Educazione Permanente “Per Quanto Mi Riguarda, Ho Fatto la Mia Scelta”. Un Festival che racconta di Diritti Umani, Parole, Linguaggi, Leadership al Femminile, Valorizzazione del Territorio, Bellezza, Arte e Spettacolo. “Amore Festival” fa parte del ricco cartellone dell’estate augustana, organizzato dal Comune di Augusta, con il contributo della Regione - Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana. Due conferenze differenti, arricchite da Panel autorevoli: 1) “Uguaglianza, Pari Opportunità e Leadership al Femminile”; 2) “La Valorizzazione di un Territorio, Case Study: Augusta”.

Gli incontri saranno moderati da Barbara Galli: Founder di Talent Up che ha sviluppato un modello in cui ha messo a sistema competenze di top manager con responsabilità di team, impresa e di professional coach consolidate in oltre venti anni di lavoro sul campo. Esperta digitale e autrice del libro “Web Listening. Conoscere per agire” edito da Franco Angeli. Docente ESE – European School of Economics – dove insegna leadership, people management, market research, creatività e innovazione, strategia.

“Amore Festival” è arte coniugata ai diritti umani, il 31 luglio andrà in scena “Omaggio a Sumi, la Sposa Bambina”, sarà una performance di danza, a cura di Giovanna Velardi e la sua compagnia. Un omaggio naturale, ricordando che la Comunità Internazionale: “Sono Bambina, Non Una Sposa”, nasce ad Augusta nel 2014. A seguire, la cerimonia di consegna Targa di Rappresentanza nell’ambito della Campagna “Woman’s Freedom Iran”, ad una donna iraniana residente in Sicilia. In Lei, i valori cardini di WFI: libertà, uguaglianza ed impegno sociale. “Amore Festival” è letteratura, sarà infatti presentato il Testo (da indipendente) di Giorgia Butera: “"Scrivo d'Amore. Da Catullo ad Aicha".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli