Aumentano in casi di vaiolo delle scimmie in Lombardia e in Italia

vaiolo scimmie contagi
vaiolo scimmie contagi

Il vaiolo delle scimmie si sta diffondendo anche in Europa, e i contagi crescono anche in Italia e in particolare in Lombardia: i numeri aggiornati.

Due nuovi casi di vaiolo delle scimmie in Lombardia

Il laboratorio di virologia dell’ospedale San matteo di Pavia ha ufficializzato la diagnosi di due nuovi casi di contagio dovuto al vaiolo delle scimmie. A renderlo noto è stato direttamente l’assessorato al Welfare di Regione Lombardia.

Il primo caso è un paziente italiano visitato al San Gerardo di Monza, che è stato dimesso ed è tornato al suo domicilio, dove dovrà osservare il periodo di quarantena. L’altro contagio, invece, è un turista straniero alloggiato in un albergo che, per questioni epidemiologiche, è stato ricoverato presso il Policlinico di Milano.

La situazione vaiolo delle scimmie nel mondo

Entrambi i pazienti appena citati si trovano in buone condizioni e sono monitorati dal personale sanitario, ma in ogni caso non si trovano in pericolo di malattie gravi o peggio. Con questi due nuovi contagi, salgono a 7 i casi di persone che hanno contratto il vaiolo delle scimmie in Lombardia.

A livello globale, invece, tre giorni fa – giovedì 26 maggio – il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) ha confermato già 219 casi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli