Aumento in busta paga: ecco chi potrebbe beneficiarne l'anno venturo

·1 minuto per la lettura
aumento stipendi bonus 2021
aumento stipendi bonus 2021

Con il rinnovo del contratto per la Pubblica Amministrazione, nel 2021 il Governo erogherà un aumento degli stipendi di alcune categorie professionali maggiormente messe a dura prova durante la pandemia di coronavirus. Previsti bonus per insegnanti e personale ATA, medici, infermieri, operatori sanitari e Forze dell’Ordine. Ancora non è noto l’ammontare dell’aumento.

Stipendi, previsto aumento nel 2021

Con le nuove risorse stanziate dalal nuova legge di Bilancio, nel 2021 alcune categorie professionali potrebbero vedere un aumento del proprio stipendio. Con il rinnovo dei contratti pe rla Pubblica Amministrazione, infatti, il Governo presto erogherà nuovi bonus nelle busta paga di alcune categorie messe sotto pressione durante la pandemia.

Attesi incrementi per medici e infermieri, i più colpiti fisicamente dall’emergenza sanitaria. Per i primi previsti 500 milioni, con un aumento del 27% dell’indennità di eslcusiva con il l’Ssn. Per gli infermieri, il governo riconoscerà un’indennità professionale specifica, con un fondo di oltre 235 milioni.

Anche docenti e personale ATA vedranno aumentare significativamente la loro busta paga, grazie al fondo di oltre 400 milioni stanziato dalla Legge di Bilancio. Si attendono i rinnovi di contratti con adeguamenti degli stipendi per polizia e Forze dell’Ordine in generale.

Al momento non sono stati ancora rese note le cifre esatte dei vari adeguamenti economici. Secondo il Sap, sindacato autonomo della polizia, lo stanziamento comunque sarebbe insufficiente, poiché sarebbe necessario adeguare le singole indennità dei vari servizi operativi.