Aurora Leone, Ruggeri riapre la polemica: "È così in tutto il mondo"

·2 minuto per la lettura
Aurora Leone
Aurora Leone

Enrico Ruggeri è tornato ad aprire la polemica in merito alal querelle sorta tra Aurora Leone e il dirigente della Nazionale Italiana Cantanti, Gianluca Pecchini, alla vigilia della Partita del Cuore.

GUARDA ANCHE - Melissa Satta difende Aurora Leone

Enrico Ruggeri contro Aurora Leone

Dopo che Gianluca Pecchini si è dimesso dal ruolo di dirigente della Nazionale Italiana Cantanti e ha rivelato di aver sporto querela – per diffamazione – contro Aurora Leone, Enrico Ruggeri ha deciso di dargli manforte: sui socail il capitano della squadra ha postato una foto in cui è ritratto difronte alla tavolata pre-partita del Sona Calcio e ha fatto un esplicito riferimento alla vicenda che ha interessato Aurora Leone (la quale ha accusato di sessismo Pecchini, che le avrebbe chiesto di non sedere insieme alla Nazionale Italiana Cantanti perché donna). “Pranzo pre-partita del Sona Calcio. I giocatori sono in un tavolo a parte. Funziona così in tutto il mondo”, ha scritto nel suo tweet.

Aurora Leone: la polemica

Aurora Leone dei The Jackal aveva abbandonato l’hotel (e ovviamente anche la Partita del Cuore) quando, durante la cena di vigilia dell’evento, le sarebbe stato chiesto di allontanarsi dal tavolo in cui siedeva la Nazionale Italiana Cantanti: “Io e Ciro ci siamo seduti al tavolo con la Nazionale Cantanti, e una volta seduti lì l’organizzatore Pecchini è venuto e ci ha detto che non potevamo stare seduti lì. O meglio – continua Aurora -, ha detto che io non potevo stare seduta lì. Abbiamo pensato che ce lo stesse dicendo perché siamo della squadra avversaria”. Ma “quando facciamo per alzarci – continua Ciro – l’organizzatore Pecchini dice ‘no, no, tu puoi restare. E’ solo lei che non può rimanere al tavolo dei giocatori”, hanno dichiarato i due. In seguito alla vicenda alcuni membri della Nazionale Cantanti (come Eros Ramazzotti) hanno abbandonato la partita per mostrare solidarietà nei confronti di Aurora Leone.

Aurora Leone: la querela di Pecchini

Gianluca Pecchini inizialmente si è scusato per quanto accaduto dimettendosi dal suo ruolo di dirigente della Nazionale Italiana Cantanti. A seguire ha invece smentito quanto affermato da Aurora Leone e ha fatto sapere di aver sporto denuncia per diffamazione. La giovane attrice al momento non ha replicato contro Pecchini e contro Enrico Ruggeri, e in tanti sui social le hanno mostrato la loro solidarietà e il loro sostegno.